8a Giornata - Venerdì 06 ottobre 2017 - ore 20.45

0 - 3


TABELLINO
  COSENZA
  CASERTANA  
1 PERINA Pietro
22
BENASSI Massimiliano
5
IDDA Riccardo
28 GALLI Jacopo 40' 
31
DERMAKU Kastriot 66
18
RAINONE Pasquale (C)
3
PINNA Paride (VC)
25
POLAK Jan
2
CORSI Angelo (C)
4
FERRARA Marco 73'  8
21
BRUCCINI Mirko 67'  25
20
 CARRIERO Giuseppe 81' 
26
LOVISO Massimo 32'  7
5
LORENZINI Filippo
23
CALAMAI Matteo 31' 
24
 DE ROSE Francesco 77'  7
30
D'ORAZIO Tommaso 46'  11
27
TURCHETTA Gianluca 61'  11
9
MENDICINO Ettore 46'  10
21
ALFAGEME Luis Maria (VC) 11' 
16 BACLET Allan Pierre
9
PADOVAN Stefano 77'  19
  A DISPOSIZIONE   A DISPOSIZIONE  
22 SARACCO Umberto
22
CARDELLI Daniele
13
PASQUALONI Federico
2
FINIZIO Mario
15
BONIOTTI Alberto
3
DONNARUMMA Gennaro 40' 
29
PASCALI Manuel
6
FORTE Francesco
6
 PALMIERO Luca
7
DE MARCO Simone 77'  24
7
MUNGO Domenico 32'  28 60' 
8 RAJCIC Ivan 73'  4
10
CACCAVALLO Giuseppe 46'  9
10
MAROTTA Mario
11
STATELLA Giuseppe 46'  30
11
D'ANNA Emanuele 61'  27
24
LIGUORI Luigi
14
CIGLIANO Luca
25
TUTINO Gennaro 67'  21 91'
15
SANTORO Salvatore
19
TRIPICCHIO Andrea 77'  9
23
COLLI Lorenzo
  Allenatore: Piero BRAGLIA
  Allenatore: Luca D'ANGELO
 
 
Arbitro: Manuel VOLPI di Arezzo
Assistenti: Salvatore AFFATATO di Verbano Cuso Ossola e Marcello ROSSI di Novara

Note
 

Serata fresca. Terreno di gioco in buone condizione. Gara giocata in anticipo per esigenze televisive. La gara viene trasmessa su Sportitalia, oltre che sulla piattaforma web di Sportube. Ex della gara nelle fila del Cosenza: Allan Pierre Baclet, 19 presenze e 2 reti nella stagione 2013-14; Giuseppe Caccavallo, 12 presenze e 2 reti nella stagione 2014-15; Riccardo Idda, 93 presenze e 3 reti ed 1 presenza nei play-off, dal 2013-14 al 2015-16. Nelle fila della Casertana: Emanuele D’Anna, nella scorsa stagione 20 presenze in campionato, 2 in Coppa Italia e 5 nei play-off; Francesco De Rose, nel 2004-05 e dal 2006-07 al 2010-11, 138 presenze e 2 reti in campionato, 18 presenze in Coppa Italia, 1 presenza nei play-off, 3 presenze nella Poule Scudetto e 2 presenze in Supercoppa. Cosenza in maglia rossoblù a strisce orizzontali; Casertana con maglia bianca e inserti rossoblù.

MARCATORI: 11' Alfageme, 40' Galli, 81' Carriero.

ANGOLI: 6-4 (p.t. 2-4).

AMMONITI: 31' Calamai (C), 40' Donnarumma (dalla panchina), 60' Mungo. 

ESPULSI: 91' Tutino (CS)

SPETTATORI: 2.207 dei quali 1.444 paganti con 68 tifosi ospiti e 668 abbonati.

INCASSO: € 13.421 + quota abbonati pari a € 2.983.

POSSESSO PALLA: COSENZA 50% (p.t. 54%; s.t.46%); CASERTANA 50% (p.t.46%; s.t.54%). 

RECUPERO: p.t. 2'; s.t. 5'.

 


Cronaca
 

Quando tutto lasciava presagire che il Cosenza stesse uscendo dal tunnel, ecco che ci ripiomba con una prestazione che non è commentabile. Una intera gara in balìa della Casertana che ha disposto del Cosenza come ha voluto, il tutto condito dai soliti macroscopici errori della difesa silana. Eppure il Cosenza era partito bene ed al 7' su una incursione dalla sinistra di Pinna, Baclet centra il palo esterno della porta difesa da Benassi. All’11' Idda, Dermaku e Pinna confezionano la prima stupidaggine della serata: palla innocua verso l’area, la prendo io, la prendi tu, esco, non esco ed Alfageme ci mette la punta del piede e spedisce in rete fra i tre rossoblù imbambolati. Il Cosenza si scioglie come neve al sole e non riesce più ad imbastire nulla fino a quando, al 40' una punizione sul fronte d’attacco sinistro della Casertana, scaturita da un fallo di Pinna, viene calciata senza pretese da Galli; la barriera, posizionata malissimo, si apre, Baclet si sposta e Perina non interviene malgrado il tiro fosse centrale ed ecco pronto lo 0-2. A nulla servono i cambi della ripresa di Braglia, il Cosenza non riesce a reagire se non con qualche tiro da fuori di Caccavallo e Mungo che finiscono, il primo fra le mani di Benassi, il secondo, da buona posizione, alle stelle. Il predominio territoriale è sterile ed alla fine, all’81' Carriero inventa l’eurogol della domenica infilando con un tiro a girare il “sette” della porta di Perina, questa volta incolpevole. Finisce ancora una volta fra le bordate di fischi dei tifosi silani esasperati da queste prestazioni dei propri beniamini. Adesso il Cosenza osserverà un turno di riposo che, speriamo, serva a ricompattare una squadra apparsa allo sbando.

 


Giudice Sportivo
 

Squalifica per due gare effettive a Tutino, per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara. II ammonizione per Dermaku; I ammonizione per Calamai e Mungo.

 

 

STATISTICHE GARA
COSENZA 0 - 3
CASERTANA
TOT.   TOT.
2 6
8 TIRI TOTALI 7 2
5
1
1
2
TIRI IN PORTA 4
2
2
1
5
6
TIRI FUORI 3
0
3
6
14
20
FALLI SUBITI 20
8
12
8
12
20
FALLI COMMESSI 20
6
14
2
2
4
FUORIGIOCO 6
4
2
1
2
3
AMMONIZIONI 1
1
0
0
1
1
ESPULSIONI 0
0
0
0
0
0
RIGORI 0
0
0
1p 0
1p
PALI E TRAVERSE 0
0
0
2
4
6
ANGOLI 4
4 0
54%
46%
50%
POSSESSO PALLA 50%
46%
54%

 

 

 

 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 8 1 0
 PARTITE VINTE   1 0 5 7
 PARTITE PAREGGIATE   0 8 8 5
 PARTITE PERSE   0 8 6 9
 RETI FATTE
  3 2 4 2
 RETI SUBITE   2 9 5 5
 

 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

NOTIZIE DA ... FRANCAVILLA

Bandiera Francavilla

PROSSIMO TURNO

VFrancavilla cosenza
V. FRANCAVILLA COSENZA

Domenica 29 aprile 2018 - ore 17:30
37a giornata

ULTIMO TURNO

cosenza

0 - 3

Rende

COSENZA   RENDE
Domenica 22 aprile  2018 - ore 15:30
36a giornata

Ultimo turno - 22-23.04.2018

 Casertana
 Juve Stabia
3 - 1
 Catania  Trapani
-
 Cosenza  Rende
0 - 3
 Fidelis Andria
 Matera
0 - 1
 Monopoli  V. Francavilla 1 - 1
 Paganese  Sicula Leonzio 1 - 2
 Racing Fondi  Catanzaro 1 - 1
 Reggina
 Akragas 2 - 0
 Siracusa
 Bisceglie 1 - 1
 Riposa  Lecce
 

CLASSIFICA

Classifica offerta da Livescore.in