25a Giornata - Domenica 11/02/2018 ore 16.30

2 - 2

TABELLINO
  CATANIA   COSENZA  
12
PISSERI Matteo
22
SARACCO Umberto 76'
4
AYA Ramzi
5
IDDA Riccardo
5
TEDESCHI Luca 25'
31
DERMAKU Kastriot
26
BOGDAN Luka 78'
29
PASCALI Manuel
8
PORCINO Antonio 68'15
2 CORSI Angelo (C) 94'
6
RIZZO Giuseppe
21
BRUCCINI Mirko 26'
10
LODI Francesco (C)
6
PALMIERO Luca 45'+1'57'26
18
FORNITO Giuseppe 53'29
20
TROVATO Mattia
9
BARISIC Maks 29' 78'14
30
D'ORAZIO Tommaso 89'10
11
CURIALE Davis 68'19
7
MUNGO Domenico 17' 57'14
32
MAZZARANI Andrea (VC) 68'23
16
BACLET Allan Pierre 69'25
  A DISPOSIZIONE   A DISPOSIZIONE  
22
MARTINEZ Miguel Angel
1
ZOMMERS Kristaps
21
ESPOSITO Mirko
13
PASQUALONI Federico
13
SEMENZATO Daniel
15 BONIOTTI Alberto
16
BLONDETT Edoardo
33
CAMIGLIANO Agostino
15
MARCHESE Giovanni 68' 8
10
RAMOS Juan Manuel 89'30
19
MANNEH Klifa 68'11 88'
26
LOVISO Massimo 57'6
27
BIAGIANTI Marco
36
BRAGLIA Thomas
17
BUCOLO Rosario
25
TUTINO Gennaro 69'16
23
DI GRAZIA Andrea 68'32
14
OKEREKE Chidozie David  57'7 78'
29
RIPA Francesco 53'18
14
BODRIC Fran 78'9
  Allenatore:Cristiano LUCARELLI
  Allenatore:Piero BRAGLIA
 
 
Arbitro: Sig. Simone SOZZA di Seregno
Assistenti: Sigg.ri Daniele MARCHI di Bologna e Alessio BACCENTI di Modena

Note
 

Tempo variabile, terreno in discrete condizioni. Catania in completo rossoazzurro e Cosenza in completo bianco con banda rossoblu orizzontale sulla maglia. Assenti nel Catania Russotto e Caccavallo infortunati. Ex dela gara nelle fila del Cosenza: Juan Manuel Ramos, 1 presenza in serie B con la maglia rossazzurra nel campionato 2014-15; Piero Braglia, 65 presenze e 5 reti in serie B nei campionati 1985-86 e 1986-87. Nelle fila del Catania: Edoardo Blondett, 128 presenze e 4 reti tra Campionato, Coppa Italia e Play-off 2013-14 – 2016-17; Giuseppe Caccavallo, 35 presenze e 3 reti tra Campionato e Coppa Italia 2009-10 e 2017-18; Giuseppe Fornito, 34 presenze e 1 rete tra Campionato e Coppa Italia 2014-15; Cristiano Lucarelli, 32 presenze e 15 reti (1 rig.) nel Campionato 1995-96; Luca Tedeschi, 115 presenze e 4 reti tra Campionato, Coppa Italia e Play-off 2014-15 – 2016-17; Richiard Vanigli, 94 presenze ed 1 rete tra Campionato, Coppa Italia ed Anglo Italiano 1993-94 – 1995-96.

MARCATORI: 17' Mungo, 26' Bruccini, 29' Barisic, 88' Manneh.

ANGOLI: 9-3 (p.t. 6-2)

AMMONITI: 25' Tedeschi, 45'+1' Palmiero, 76' Saracco, 78' Bogdan, 78' Okereke, 94' Corsi.

SPETTATORI: 9192 dei quali 5.202 abbonati e 3.990 paganti dei quali una trentina provenienti da Cosenza.

INCASSO: € 37.400

POSSESSO PALLA: CATANIA: 50% (p.t. 49% s.t. 51%) COSENZA 50% (p.t. 51% s.t. 49%)

RECUPERO: p.t. 1' s.t. 4'

 


Cronaca
 
Il Cosenza scende in Sicilia in casa della vice capolista con l’intento di portare a casa almeno un punto e per 88 minuti di gara ne stava portando a casa addirittura tre, poi il pareggio sui titoli di coda di Manneh. Al 4' si vedono subito i lupi con un diagonale di Bruccini di poco a lato. Risponde al 7' il Catania con una ripartenza di Barisic che serve Mazzarani, tiro sul primo palo e risposta di Saracco in angolo. Al 17' azione personale di Mungo che si fa tutto il campo centralmente, arriva all’altezza della lunetta dell’area del Catania e lascia partire un fendente che finisce alle spalle di Pisseri. Al 23' calcio d’angolo di Lodi, testa di Aya e Saracco alza in angolo: sulla battuta dello stesso calcia Barisic, di poco a lato. Al 26' fallo di Tedeschi su Mungo dai venti metri, punizione bomba di Bruccini che passa sotto la barriera e buca ancora Pisseri. Trascorrono solo tre minuti e Barisic tira in diagonale sul palo di Saracco che si fa passare la palla senza intervenire: 1-2. Al 36' ci prova Trovato su punizione che finisce di poco a lato. Al 41' ripartenza del Cosenza, combinazione Trovato-Baclet-Trovato, gran botta di quest’ultimo e palla fuori di un soffio. Sulla rimessa in gioco cross di Aya, Porcino si trova la palla sul ginocchio ed indirizza a rete. Saracco, questa volta, si supera. Si va al riposo ed alla ripresa subito Baclet, al 48' ruba una palla sul fondo, rimette indietro per Bruccini che cerca il pallonetto ma Pisseri ci arriva. Al 59' furibonda mischia in area del Cosenza, tira Curiale, palla ad Aya che non se l’aspetta e la sfera finisce sul fondo. Il Catania diventa padrone del campo ed il Cosenza si difende come può. Al 74' ancora Saracco protagonista su un tiro di Di Grazia che il portiere del Cosenza respinge lateralmente. Altra mischia in area dei lupi, ed ancora Saracco a salvare di piede su Mazzarani. All’88' arriva il pareggio a sorpresa del Catania; angolo di Lodi, testa di Ripa, irrompe Manneh sotto misura e mette in rete. Al 94' dribbling in area di Tutino e salvataggio in spaccata di Bogdan.
 


Giudice Sportivo
 
Squalifica per una gara effettiva a Loviso, per comportamento offensivo verso un tesserato della squadra avversaria al termine della partita. Ammonizione (VI infr.) per Palmiero; ammonizione (II infr.) per Tutino; ammonizione (I infr.) per Okereke e Saracco.
 

 

STATISTICHE GARA
CATANIA 2 - 2
COSENZA
TOT.   TOT.
5
11 TIRI TOTALI 12 8
5 3
 8 TIRI IN PORTA 8
5
3
1
2
3
TIRI FUORI 4
3
1
9
4
13
FALLI SUBITI 16
7
9
8
9
17
FALLI COMMESSI 13
4
9
0
0
0
FUORIGIOCO 0
 0  0
1
1
2
AMMONIZIONI 4
1
3
0
0
0
ESPULSIONI 0
0
0
0 0
0
RIGORI  0 0
0
0
0
0
PALI E TRAVERSE 0
0
0
6
3
9
ANGOLI 3
2
 1
49%
51%
50%
POSSESSO PALLA 50%
51%
49%

 

 

 

 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 8 2 2
 PARTITE VINTE   1 0 6 6
 PARTITE PAREGGIATE   0 8 8 6
 PARTITE PERSE   0 8 7 0
 RETI FATTE
  3 2 6 7
 RETI SUBITE   2 9 6 4
 

 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

NEWS CALCIO MERCATO SERIE B

NOTIZIE DALLA ... Serie B

Bandiera Serie B

PROSSIMO TURNO

Coccarda cosenza
COPPA ITALIA COSENZA

Domenica 05 agosto 2018 - ore 20:30
Tim Cup - Secondo Turno

ULTIMO TURNO

logo robur siena

1 - 3

cosenza

R. SIENA   COSENZA
Sabato 16 giugno  2018 - ore 20:45
FINALE play-off

Prossimo turno - 05.08.2018

 TIM CUP
Secondo Turno  
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
     
     
 
 
 
 
   
   
 

CLASSIFICA

Classifica offerta da Livescore.in