Occhiuzzi 1
 
a cura di Eliseno Sposato
 

Vigilia di Cosenza-Pescara e gara che non viene presentata da Piero Braglia  che sconterà domani la prima delle due giornate di squalifica, rimediata nella gara con la Salernitan, ma dal suo secondo, Roberto Occhiuzzi. Il tecnico toscano però accompagna il suo vice in sala stampa e, sicuramente più sereno dopo il completamento della rosa con l’arrivo del francese Rivière, rilascia una breve dichiarazione sul mercato concluso e sul buon lavoro svolto da Trinchera, allineandosi alla linea della Società bruzia: "Riguardo le voci degli ultimi tempi ci tenevo a ringraziare il lavoro del ds Trinchera, perchè so le difficoltà che ha incontrato. Al termine delle operazioni gli dico bravo ed è un apprezzamento che riservo sia a lui che la società. Hanno messo a nostra disposizione una rosa completa e di ottimo livello".

Subito si passa ai temi della gara e della presenza di volti nuovi in squadra, con un Roberto Occhiuzzi che non si sottrae a nessuna domanda. Questo il sunto delle sue dichiarazioni. "il calcio di oggi richiede una rosa più ampia perché ogni gara richiede un approccio diverso per qualunque tipo di avversario che si affronta, e bisogna essere pronti a variare anche durante la gara". Anche quest'anno la rosa è rivoluzionata: "Ogni anno la società cerca di migliorare non solo tecnicamente la squadra ma anche la famiglia rossoblù, perché noi la reputiamo così. I nuovi ora debbono adattarsi al nostro gioco ma soprattutto alla mentalità della nostra squadra". Domani al Marulla torna da ex uno dei protagonisti delle ultime brillanti stagioni dei silani, quel Luca Palmiero che rappresenta, con la sua partenza, uno dei maggiori rimpianti del tecnico e della tifoseria: "Palmiero bisogna accoglierlo come si deve per il contributo che ha dato in passato sia come calciatore che come uomo al nostro progetto.

Durante la settimana non si prepara solo la gara in programma, ma in questo periodo si lavora per creare una squadra: "Stiamo cercando di bilanciare le diverse condizioni di forma dei calciatori cercando di affrettare i tempi ma facendolo gradualmente aiutandoli a crescere tatticamente secondo le nostre esigenze". E prosegue il tecnico cetrarese: "Noi studiamo gli avversari ma sappiamo che sono loro che devono capire sin dalle prime battute di gara di trovarsi davanti ad una squadra determinata che si batterà sino alla fine per cercare di arrivare alla vittoria, per questo lavoriamo sui ragazzi soprattutto sulla rifinitura ad alto tasso emozionale. E’ il messaggio che vogliamo lanciare fin dalle prime battute della gara. Col passare delle partite si acquisisce maggiore sicurezza e personalità. Stiamo lavorando per mettere i singoli nelle condizioni di accendere la luce nelle giocate. I giocatori vanno giudicati non attraverso i filmati. Per quanto riguarda nello specifico Kone ci ha sorpreso per lo spirito di sacrificio e l’imprevedibilità. Sta poi a lui poter adattare le sue attitudini alle esigenze tattiche della squadra. A noi dello staff tecnico invece il compito di scovare qualità diverse ogni giorno. Il mio ruolo è quello di stimolare il mister a individuare ogni possibile strategia. Il suo vissuto e la sua esperienza sono fondamentali, vengono prima di tutto. Rivière potrà darci una grossa mano”.

 Domani arriva un avversario estremamente ostico, come si affronta il Pescara? "Il Pescara è una squadra ad alto tasso tecnico con un allenatore molto preparato e che sa come trarre il meglio dai suoi calciatori, per questo sta a noi metterli in difficoltà sin da subito e non lasciare nulla a loro disposizione". 

 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 8 6  6
 PARTITE VINTE   1 0 7 7
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 0 3
 PARTITE PERSE   0 8 8 5
 RETI FATTE
  3 3 0 5
 RETI SUBITE   3 0 1 3
 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

MERCATO ESTIVO SERIE B

NOTIZIE DA ... CITTADELLA

Bandiera Cittadella

PROSSIMO TURNO

Cittadella logo Cosenza logo
CITTADELLA COSENZA

Venerdì 18 ottobre 2019 - ore 21:00
Serie B - 8giornata

ULTIMO TURNO

Cosenza logo

1 - 1

Venezia logo

COSENZA
  VENEZIA

Sabato 05 ottobre  2019 - ore 15:00
Serie B - 7a giornata

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA