Il Cosenza nuovamente senza Direttore Generale
 
a cura di Eliseno Sposato
 

Con una stringata nota ufficiale il club rossoblù ha dato il benservito a Luca Petrone, Direttore Generale del Cosenza, durato lo spazio di un mattino. Questo il testo diffuso in serata: “La Società Cosenza Calcio informa che il rapporto di lavoro con il signor Luca Petrone si è concluso per naturale scadenza del contratto. Il Cosenza ringrazia il signor Petrone per quanto fin qui fatto e gli augura le migliori fortune per la sua attività futura”.

La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno, visto che solo poco tempo fa il Presidente Guarascio aveva parlato in maniera molto chiara in un’intervista rilasciata alla tv locale Ten, nella quale affermava che Petrone e Trinchera avrebbero condotto insieme il mercato di gennaio, per rafforzare la squadra e solo pochi giorni orsono, aveva riunito i due e l’allenatore Braglia per mettere a punto le strategie da attuare.

Senza girarci troppo intorno non possiamo che rilevare come questa vicenda sia l’ennesima caduta di stile di una Società che tende sempre più spesso a mostrare il suo lato debole e “dilettantistico”, piuttosto che quello di una seria Società di calcio professionistico.

L’arrivo di Luca Petrone era il segnale di qualcosa che stava veramente cambiando: finalmente si colmava il vuoto di un ruolo fondamentale come quello del Direttore Generale, con una personalità dal passato calcistico seppure in un ruolo diverso da quello che andava a coprire. La mancata presentazione alla stampa, doveva fungere da campanello d’allarme perché non si è mai visto che una persona che avrebbe dovuto dirigere, secondo le direttive della proprietà, tutto il mondo Cosenza calcio, non venisse presentato a chi di fatto fa da tramite con la tifoseria.
Forse il mancato incontro con la stampa serviva ad evitare che potessero arrivare domande scomode che l’ingaggio di Petrone si portava dietro, come ad esempio quelle che volevano questo incarico come una sorta di dazio che il Presidente Guarascio aveva dovuto pagare per ricevere l’appoggio di determinati ambienti politici alla sua candidatura a Sindaco di Lamezia Terme. Ma al di là del gossip politico, che a noi francamente non interessa, ci sembrava che il tutto fosse una vera scortesia nei confronti di chi racconta quotidianamente le vicende del Cosenza calcio e, visto il delicato momento attraversato dalla squadra, è stato lasciato cadere elegantemente nell’oblio da tutti noi.
Dal 21 novembre ad oggi in cosa abbia inciso la figura del DG Petrone è sotto gli occhi di tutti: praticamente in un bel nulla se non le tante promesse fatte ai tifosi attraverso la rete di recinzione del Del Morgine ed il suo cercare di sostituirsi al ruolo di Trinchera. Un solo mese di contratto subito sciolto non depone bene nei confronti di Petrone ma neanche in quello del presidente Guarscio che ancora una volta, mostra di gestire la Società con dei parametri che fatichiamo a comprendere e mediare per i nostri lettori.
Ora non resta che buttarsi alle spalle questa ennesima vicenda alle spalle e sperare che Presidente e Direttore Sportivo si concentrino alla svelta sul calcio mercato e diano a Braglia gli uomini giusti per correggere la squadra  in vista di un girone di ritorno che sarà durissimo per conquistare la permanenza in Serie B del Cosenza, un bene preziosissimo per tutti, conquistato a fatica e mantenuto a costo di grandi sacrifici lo scorso anno, perché siamo francamente stanchi di sentirci come il Michele Apicella di morettiana memoria che nel film Bianca sconsolato dice al patrigno di Martina (uno dei personaggi del film), che non aveva mai assaggiato la Sacher Torte: “No. Va bé. Continuiamo così, facciamoci del male" 


 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 8 8  0
 PARTITE VINTE   1 0 8 1
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 0 7
 PARTITE PERSE   0 8 9 2
 RETI FATTE
  3 3 2 4
 RETI SUBITE   3 0 3 1
 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

MERCATO INVERNALE SERIE B

NOTIZIE DA ... FROSINONE

Bandiera Frosinone

PROSSIMO TURNO

Cosenza logo Frosinone logo
COSENZA FROSINONE

Venerdì 21 febbraio 2020 - ore 21:00
Serie B - 25giornata

ULTIMO TURNO

Livorno logo

0 - 3

Cosenza logo

LIVORNO
  COSENZA

Sabato 15 febbraio 2020 - ore 15:00
Serie B - 24a giornata

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA