Femminile: Cosenza corsaro a Melito: 0-6
 
a cura di Riccardo Tucci
 
Il Cosenza porta a casa i tre punti dalla prima trasferta di campionato in quel di Melito Porto Salvo contro il Borgo Grecanico-Melitese. Partita in discesa dopo l'uno-due di Pietrucci e Caruso subito triplicato ancora dalla Pietrucci che si scopre bomber al posto della infortunata Chirillo. Bene ha fatto il tecnico Orlando a lasciare a riposo il bomber in previsione dei due impegni consecutivi che aspettano il Cosenza contro l'Eugenio Coscarello, il primo la finale di Coppa Italia di Eccellenza e poi la terza giornata di campionato. Lieta scoperta quella di Martina Caruso che avevamo apprezzato nella semifinale di Coppa a Gioia Tauro come assist-woman e che oggi abbiamo potuto apprezzare anche come finalizzatore. La squadra di casa, volenterosa, ma lenta nelle giocate, ha sofferto il maggiore amalgama e la migliore attitudine al gioco di squadra delle ragazze silane. Due gol in fotocopia, i primi due, con palla rimessa al centro da fondo campo, mentre il terzo grazie ad una conclusione dal limite dell'area di Alessia Pietrucci. La prima occasione della gara è stata per la Melitese, al 3' con Capogreco che calciava alto da buona posizione, poi sale in cattedra il Cosenza che passa tre volte e poi si adatta a controllare il ritorno della squadra di casa.Nel frattempo, già al 6' Morelli impegna Lucà che respinge, si avventa sulla palla Mauro che sfiora il palo. Nella ripresa il Cosenza accelera ed alza il ritmo ed impegna il portiere Lucà per ben quattro volte, prima con Mauro, poi con Puntillo di testa e due volte con la new-entry Caruso. Il gioco inizia a ristagnare, fino alla punizione di Perfetti che di precisione porta a quattro le reti del Cosenza; le ragazze silane insistono e sfiorano il gol in altre due occasioni, con Paura e con un tiro di Veronica Gallo finito alto. Un minuto prima della quinta rete di Silvia Puntillo su azione d'angolo si assiste all'80' ad una bella triangolazione Paura-Mauro-Gallo con parata della solita Lucà che nulla può tre minuti dopo sulla ripartenza mortifera di Chiara Cerchiaro che manda in gol Alessandra Mauro. C'è ancora il tempo per una traversa di Fabiola Paura e per un altro tiro di Gallo parato da Lucà
Questo il tabellino della gara:
Borgo Grecanico-Melitese: Lucà, Meduri, Costanzo, Capogreco, Taverniti, Giordano (73' Rodà), Denaro (76' Pulitanò), Crea (53' Romeo), Marulla, Agostino, Abate. A disposizione: Tripodi, Sgrò, Catanea, Ambrogio, Taliano. All. Antonio Cormaci
Cosenza: De Bartolo, Perfetti, Puntillo, Cerchiaro, Pietrucci (73' Gallo), Eusebio, Caruso, Sesti (46' Arturi), Spizzirri (75' Licursi), Morelli (53' Paura), Mauro (87' Masi). A disposizione: Romano, Arturi. All. Paola Luisa Orlando
Arbitro: Giovanni Luca Idone di Reggio Calabria
Marcatori: 15' Pietrucci, 16' Caruso, 26', Pietrucci, 74' Perfetti, 81' Puntillo, 83' Mauro
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco dello stadio "Saverio Spinella" di Melito Porto Salvo (RC) alle ore 15:00. Giornata di sole. Spettatori circa 70 con rappresentanza di tifosi del Cosenza per lo più genitori e parenti delle ragazze in campo. All'87' Paura ha colpito la traversa. Nessun ammonito. Calci d'angolo 12-1 per il Cosenza (p.t.: 5-0). Tempo recuperato: p.t.: 0; s.t.: 2.

 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 8 8  6
 PARTITE VINTE   1 0 8 2
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 0 8
 PARTITE PERSE   0 8 9 6
 RETI FATTE
  3 3 3 0
 RETI SUBITE   3 0 4 1
 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

MERCATO INVERNALE SERIE B

NOTIZIE DA ... CHIAVARI

Bandiera Entella

PROSSIMO TURNO

Cosenza logo Virtus Entella logo
COSENZA V. ENTELLA

Sabato 20 giugno 2020 - ore n.d.
Serie B - 29giornata

ULTIMO TURNO

Chievo logo

2 - 0

Cosenza logo

CHIEVO V.
  COSENZA

Lunedì 09 marzo 2020 - ore 21:00
Serie B - 28a giornata

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA